PayPal non è stato supportato all’interno di Apple Pay per colpa di Samsung

Il mese scorso l’azienda di Cupertino ha presentato Apple Pay, un nuovo servizio di pagamenti NFC rivolto agli utenti di iPhone ed Apple Watch, andandosi di fatto a scontrare contro il colosso dei pagamenti online PayPal. A quanto pare, le due aziende sono state in contatto sin dalle prime fasi di sviluppo di Apple Pay, ma i rapporti si sono incrinati dopo la partership tra PayPal e Samsung.Applepay

Secondo un ultimo rapporto, l’ormai ex presidente di PayPal David Marcus si era rivelato fermamente contrario all’accordo con Samsung riguardante i pagamenti per lo smartphone Galaxy S5, dato che temeva di rovinare i rapporti con l’azienda di Cupertino. Tuttavia, il CEO di eBay John Donahoe ha confermato la parternship con l’azienda coreana, portando alla futura decisione di David Marcus di lasciare definitivamente l’azienda per Facebook.image_new

Apple ovviamente non ha preso bene questo accordo fra le due società e ha opportunamente deciso di tagliare fuori PayPal dallo sviluppo di Apple Pay. L’azienda californiana ha successivamente portato a termine gli accordi con i principali circuiti di pagamento, come MasterCard, American Express e Visa.

Apple in questi mesi sperimenterà il proprio metodo di pagamento contactless negli Stati Uniti, ma sono già in corso alcune trattative per introdurre questa novità anche in Europa.

Via | iDownloadblog

 

 

 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: