Rovio licenzia il 16% del suo team, questa volta sono i dipendenti ad essere arrabbiati

In un post sul blog aziendale, il CEO di Rovio, Mikael Hedcomunica ai dipendenti che è in atto una riorganizzazione aziendale. Al centro di questa manovra, vi saranno non solo i giochi, i media e gli altri prodotti nati dalla celebre serie degli uccellini più arrabbiati del web, ma anche i dipendenti stessi dell’azienda.

rovio angry birds

Rovio è stata inizialmente fondata da 3 studenti del Politecnico di Helsinki: Niklas Hed, Jarno Väkeväinen e Kim Dikert. La loro scalata al successo inizia con il contest per videogame Assembly Demo Party sponsorizzato da Nokia e HP. Il titolo, così come i suoi prodotti derivati, sono da sempre stati un gran successo raggiungendo fino al miliardo di download. Il problema è che l’azienda non è riuscita a trovare altre strade di espansione e a rinnovarsi ed è per questo che nei prossimi mesi si vedrà costretta a tagliare almeno 130 posti di lavoro, circa il 16% del suo team.

rovio-new-boss

L’amministratore delegato dell’azienda stesso non naviga in buone acque, Mikael Hed verrà infatti sostituito a Gennaio da Pekka Rantala, ex dirigente di Nokia.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: