Management Work, un’applicazione professionale per la gestione dei lavori | QuickApp

Immagine per Gestione Lavori e Costi

Gestione Lavori e Costi

Edil.Casa srl
4,99 €

Da oggi per gestire il proprio lavoro non è più necessario ricorrere a costosissimi software appannaggio dei pc fissi e portatili con costosi canoni di manutenzione annuale. Management Work e un’applicazione professionale per la gestione dei lavori, è progettata per la gestione di grandi quantità di dati con possibilità di inserire illimitati lavori e illimitate registrazioni relative ai lavori.

Chiunque abbia la necessità di gestire in tempo reale qualunque lavorazione in corso, indipendentemente dalla tipologia di lavoro e dalla professione svolta, può registrare vari tipi di spese e le entrate in modo da avere sempre in ogni momento sotto controllo l’andamento del lavoro svolto.

Imprese, artigiani, professionisti, lavoratori autonomi, chiunque debba svolgere un qualunque tipo di lavoro questa applicazione è la soluzione per la corretta gestione e valutazione del lavoro per poter eventualmente prendere i relativi provvedimenti in tempo.
Una volta creato un lavoro giornalmente è possibile inserire le ore lavorative, materiali, spese generali, noli, subappalti, entrate ed avere un resoconto in tempo reale dell’effettivo guadagno o perdita.

L’applicazione nonostante la sua semplicitá di uso gestisce i dati tramite una complessa rete di database relazionali che garantiscono la persistenza dei dati, quindi é impossibile perdere i le informazioni registrate a meno che non siano volutamente cancellate dall’utente.
L’applicazione non richiede nessun costo aggiuntivo, non necessita di nessuna registrazione e gli aggiornamenti successivi saranno totalmente gratuiti.

Negli aggiornamenti successivi verrà integrato il supporto a iCloud.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: