Acer lavora su competitor di Apple Pay e Touch ID

Nonostante spesso Apple sia stata innovatrice di servizi e funzioni, è ovvio che una volta aperto un nuovo settore del mercato questo venga affollato da altri competitor che cercano di accaparrarsi i propri clienti. Nel caso specifico di Apple Pay e Touch ID, Acer progetta servizi simili da erogare per i suoi prodotti.

acer touch id apple pay

Acer ha infatti stretto un accordo con Egis Technology, società taiwanese specializzata nel riconoscimento delle impronte digitali, probabilmente al fine di dare la possibilità ai propri utenti di smartphone o mobile device in generale di effettuare pagamenti autenticati dal riconoscimento dell’impronta digitale.

Il tutto è ulteriormente confermato dalle dichiarazioni di Maverick Shih, presidente della divisione Build Your Own Cloud (BYOC) e del tablet business group di Acer, che afferma appunto la volontà dell’azienda di voler entrare a far parte del settore dei pagamenti tramite dispositivi mobile.

Questi nuovo metodo di pagamento combinato con tecnologia cloud e Touch ID potrebbe essere il primo vero competitor di Apple Pay che sfrutta la combinazione del Touch ID con la tecnologia NFC.

Via | FocusTaiwan

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: