L’inizio dell’evento: Apple Pay, Apple Watch e iOS

L’evento Apple fissato per oggi è finalmente iniziato. Tra l’entusiasmo dei fan e gli appassionati di tecnologia ha inizio l’evento che dovrebbe vedere la presentazione della nuova generazione di iPad e la conferma di alcune notizie di diversa natura. Inizialmente il palco vede protagonisti Apple Pay, Apple Watch e iOS.

tim cook

Il keynote inizia con la proiezione di un video riguardante l’apertura dei nuovi Apple Store nel mondo, Italia compresa. Continua poi parlando del successo riscontrato dai nuovi iPhone, un successo mai visto prima da altri device. Nonostante quest’anno incredibile abbia dato i natali ad un prodotto altrettanto incredibile, salendo sul palco Tim Cook avvisa che le sorprese non sono ancora finite.

tim cook

Apple Pay

La prima parentesi che viene dedicata dal keynote riguarda Apple Pay. Si tratta del nuovo sistema di pagamenti Apple che si basa sui circuiti VISA, Mastercard ed American Express. La comodità di un servizio di questo tipo è l’abbinare le nostre carte di credito attraverso PassBook per poi avere la tranquillità di lasciarle a casa senza correre rischi di perderle o di farcele clonare.

carte di credito

La presentazione ha riscosso un grande successo, tanto che 500 nuove banche hanno deciso di supportare Apple ed il nuovo sistema di pagamento.

500

Apple Pay è costruito all’interno di PassBook ed è altamente sicuro dato il suo uso perfezionato del Touch ID. Attraverso la nostra impronta digitale potremo autorizzare i pagamenti, contactless grazie al chip NFC, cercare prodotti nelle app, e pagarli con un tocco sul Touch ID, vedendoceli recapitare direttamente a casa.

partner

Apple Pay sarà disponibile da questo Lunedì come recentemente previsto in seguito al comunicato di Panera Bread.

Apple Watch

L’Apple Watch rappresenta una nuova categoria di prodotti, altamente personale. Trova sbocco sia nel campo della moda che in quello del fitness.

family  watch

Attraverso il WatchKit, inoltre,  potranno essere create nuove applicazioni espandendo le sue possibilità

vogue

Apple Watch verrà rilasciato nei primi mesi del 2015.

iOS

La convention continua con la comparazione di iOS con Android, un sistema operativo definito frammentato. Soltanto il 25% dei dispostivi, infatti, dispongono della versione 4.4 KitKat. Invece iOS viene adottato immediatamente da tutti poichè Apple rilascia aggiornamenti per un gran numero di dispositivi, coprendo anche quelli meno recenti.

vs android - Copia

Attualmente iOS 8 è installato sul 48% dei dispositivi ed iOS 7 è installato sul 46% dei dispositivi.

iOS 8 aggiunge le estensioni, che permettono di interagire con applicazioni AppStore all’interno delle app native, una possibilità che è simbolo della nuova politica di Apple.

Troviamo anche i Widget accessibili dal centro notifichce che ci permettono di tenere sott’occhio le informazioni piu importanti.

widget

La possibilità di aggiungere nuove tastiere ci permette di rendere il nostro modo di comunicare sempre più personalizzato.

Grazie a Family Sharing è possibile collegare molteplici account AppStore in un solo dispositivo e godersi tutti i benefici relativi allo sharing dei download ed il controllo sui minori

L’applicaizone Salute, abbinata all’HealtKit, permette di tenere un quadro medico personale sempre a portata di mano. Gli sviluppatori possono interagire con questi dati sviluppando applicazioni che condividono i dati con Salute.

iOS 8, inoltre, integra anche nuove API che permettono agli sviluppatori di terze parti di utilizzare il TouchID come sistema di sicurezza per regolare l’accesso o i pagamenti.

iOS 8 supporta anche Swift, un nuovo linguaggio di programmazione creato da Apple che semplifica il modo di creare applicazioni. Gli sviluppatori faranno meno fatica nel creare applicazioni

iOS 8 non è privo di Bug. Apple ha ricevuto tanti feedback ed oggi introduce iOS 8.1

c41fcb549070ad3e13303076e97b73ae - Copia

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: