Come installare OS X Yosemite in maniera pulita da una penna USB | Guida

Apple ha appena rilasciato OS X Yosemite, la nuova versione del sistema operativo per Mac ed in questo articolo andremo a vedere come aggiornare attraverso il metodo classico e come effettuare un’installazione pulita utilizzando una penna USB.

osx-yosemite

Guida e Requisiti per l’aggiornamento da OS X precedenti [+]

Guida e Requisiti per l’installazione pulita di Yosemite da USB

OS X Yosemite è compatibile con i seguenti computer:

  • iMac (metà 2007 o più recente)
  • MacBook (fine 2008 in alluminio, inizio 2009 o più recente)
  • MacBook Pro (metà/fine 2007 o più recente)
  • MacBook Air (fine 2008 o più recente)
  • Mac mini (inizio 2009 o più recente)
  • Mac Pro (inizio 2008 o più recente)
  • Xserve (inizio 2009)

Guida:

1. Scaricate OS X Yosemite cliccando qui.

App ID errato

2. Non appena sarà terminato il download, si aprirà automaticamente il programma di installazione guidata. Ignoratelo.

3. Inserite una pennetta USB (almeno da 8GB) nel vostro Mac ed avviate Utility Disco (la trovate sotto Applicazioni > Utilities)

4. Posizionatevi sulla pennetta e poi sul tab “Inizializza”. E’ importante che la penna sia formattata in formato Mac OS esteso (journaled) e che venga scritto come nome “Yosemite”. Cliccate Inizializza… appena sarete pronti.

Schermata 2014-10-17 alle 01.33.07

5. Con la penna vuota ed in formato Mac OS esteso Journaled, avviate il Terminale (lo trovate in Applicazioni > Utilities) ed incollate al suo interno questo codice:

sudo /Applications/Install\ OS\ X\ Yosemite.app/Contents/Resources/createinstallmedia --volume /Volumes/Yosemite --applicationpath /Applications/Install\ OS\ X\ Yosemite.app --nointeraction

Vi verrà chiesta la password di sistema. Inseritela ed attendete il completamento della fase “Erasing Disk”. Seguirà la fase “Copying installer files to disk…”. Questa operazione potrà durare diversi minuti (anche 20 o 30), a seconda della velocità di trasferimento della penna che avete inserito.

Schermata 2014-10-17 alle 01.34.17

6. Non interrompete l’operazione di copia che terminerà con la scritta “Done”. Al termine avrete aggiunto l’intero sistema operativo con tanto di programma di installazione di OS X Yosemite sulla pennetta.

7. Adesso potete inserire la penna in qualsiasi Mac vogliate aggiornare e tenere premuto il tasto Opzioni della tastiera in fase di avvio per selezionare la penna come disco di avvio, che aprirà la procedura guidata per l’installazione del sistema operativo da zero, ovvero formattando l’intero Hard Disk prima di installare Yosemite. Diamo quindi per scontato che abbiate effettuato un backup di tutti i file che non volete perdere.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
1
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: