Da Febbraio le nuove app dovranno essere sviluppate con iOS 8 SDK a 64bit

Apple ha appena pubblicato una nuova nota nel sito dedicato agli sviluppatori per comunicare che a partire da Febbraio del prossimo anno tutte le nuove applicazioni pubblicate in AppStore dovranno essere obbligatoriamente sviluppate con l’iOS 8 SDK e il supporto al processore da 64bit.

Dev_iOS864bit_iSpazio

La nota nello specifico riporta:

A partire dal 1 Febbraio, 2015, le nuove app iOS caricate sull’App Store dovranno includere il supporto a 64-bit e dovranno essere compilate con iOS 8 SDK, incluso in Xcode 6 o successivi. Per abilitare il 64-bit nel tuo progetto, vi raccomandiamo usare l’impostazione predefinita di Xcode “Standard architectures” per creare un singolo binario con entrambi i codici a 32-bit e 64-bit

Le nuove direttive verranno applicate solo alle nuove applicazioni e a quanto pare non riguarderanno gli aggiornamenti delle applicazioni attualmente disponibili nello store. Probabilmente questa scelta è stata per incentivare gli sviluppatori a sfruttare tutte le novità introdotte con l’arrivo dell’SDK di iOS 8 e per sfruttare al meglio i processori dei dispositivi attualmente in commercio e che usciranno in futuro.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: