Cydia crasha improvvisamente? Ecco le soluzioni [AGGIORNATO]

Nell’articolo precedente, relativo a 3G Unrestrictor, sono stati raccolti diversi commenti di utenti che non riuscivano più ad aprire ed utilizzare Cydia (me compreso). Questo malfunzionamento si è verificato in maniera improvvisa, senza aver installato alcuna applicazione in particolare. Vediamo da cosa dipende il problema e come risolverlo.

La natura del problema è incerta, ma sicuramente sarà collegata a qualche package inserito o rimosso da BigBoss, probabilmente proprio 3G Unrestrictor.

Le soluzioni per risolvere il problema sono molteplici e variano a seconda dei casi.

Primo Metodo

Rimuovere la Repository di BigBoss:

1. Collegatevi in SSH al vostro iPhone/iPod Touch utilizzando le applicazioni Cyberduck o WinSCP.

2. Entrate in questo percorso: “/etc/apt/sources.list.d/” ed eliminate il file “.list” di BigBoss.

3. Eseguite un respring

Ri-Aggiungere la Repository di BigBoss:

1. Avviate Cydia

2. Entrate nella sezione Search

3. Digitate BigBoss ed installate il Package

Secondo Metodo

Solo per Utenti Windows:

Scaricate quest’applicazione ClearCydiaListCache.zip, (richiede il .NET installato). Estraete il file zip e spostate i file sul Desktop. Cliccate due volte sull’eseguibile (.exe) e poi sul tasto START. Apparirà una schermata di conferma e dovrete dare l’ok.

Terzo Metodo

1. Collegatevi in SSH al vostro iPhone, ed entrate nel seguente percorso: “/private/var/lib/apt/lists”

2. Troverete vari file ed una cartella

3. Rimuovete tutto MA PRESTATE BENE ATTENZIONE A NON CANCELLARE LA CARTELLA “partial”

4. Aprite Cydia

Nota: Questo problema si verifica soltanto sugli iPhone delle persone che hanno lanciato Cydia nei 10 minuti in cui BigBoss aveva hostato un package corrotto. Tutte le altre persone non devono seguire alcuna guida poichè il problema ormai è risolto.

Nell’articolo precedente, relativo a 3G Unrestrictor, sono stati raccolti diversi commenti di utenti che non riuscivano più ad aprire ed…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:Senza categoria