Ecco perché iWatch ha preso poi il nome di Apple Watch

Prima che Apple introducesse ufficialmente il device ormai noto come Apple Watch sul mercato, tutti i rumor che sono comparsi nel web sul device sono stati moderati come iWatch. Tutti erano infatti convinti che sarebbe stato quello il nome del dispositivo, perché quindi Apple ha optato per Apple Watch? La risposta è da ricercare proprio in un italiano.

iwatch apple watch

L’ imprenditore Daniele Di Salvo possiede una start up con base a Dublino. All’azienda è associato il brevetto europeo iWatch con il conseguente divieto di utilizzo da parte di tutte le altre aziende, Apple compresa.

Di Salvo era già noto al mondo della tecnologia per aver contribuito a fondare Probendi nel 2007 azienda che ha poi sviluppato un’applicazione chiamata iWatch che permette a vari dispositivi di comunicare tra di loro. L’applicazione viene utilizzata ad esempio dalla polizia di Vercelli per condividere foto segnaletiche in tempo reale.

Il brevetto iWatch, depositato nell’Agosto del 2008, copre diversi settori tra cui quello dei dispositivi informatici e dei software.

Apple, presa coscienza di queste informazioni, ha preferito non iniziare una causa legale che probabilmente avrebbe perso optando per il cambio del nome del device in Apple Watch

Via | Bloomberg

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: