Tim Cook è gay: il CEO di Apple dichiara apertamente la propria omosessuale

Nonostante l’omosessualità del CEO di Apple non fosse un mistero, Tim Cook fa coming out e dichiara ufficialmente di essere gay.

Tim Cook

Un po’ di tempo fa Apple ha organizzato un evento per l’integrazione dei dipendenti in azienda. Con la sua presenza ad eventi più ufficiali come il gay pride e il suo attuale coming out, il Cook intende dare una mano alle persone che possono essere oggetto di discriminazione, che sia essa di natura sessuale o razziale.

Il CEO ha affermato di credere molto nelle parole di Martin Luther King e e soprattutto sulla necessità di interrogarsi su cosa si stia facendo per gli altri. E’ proprio questo desiderio di filantropia che spinge il CEO a rinunciare alla sua privacy personale per qualcosa di più importante.

Alla fine del suo discorso, Cook spera che le persone continueranno a identificarlo come un ingegnere, uno zio, un amante della natura, un amante del fitness, un figlio del Sud e un fanatico dello sport e non solo per il suo orientamento sessuale una volta reso pubblico.

Via | 9to5mac

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: