Jony Ive: Disegnare l’Apple Watch è stato più difficile dell’iPhone

In una recente intervista di Jony Ive rilasciata al Wall Street Journal, si parla dell’Apple Watch e di quanto sia stato difficile da realizzare.

apple-watch

Stando alle dichiarazioni del designer di Apple, creare quest’orologio ha richiesto uno sforzo creativo maggiore rispetto all’iPhone. Anche in maniera più generale, il design del Watch è di gran lunga più complesso.

Ive spiega che produrre orologi fa parte di una nuova categoria di prodotti per Apple e le aspettative dei consumatori a riguardo erano decisamente altissime. In aggiunta, bisogna considerare le aspettative storiche e culturali relative ad un orologio per cui si parte con dei modelli che limitano la creatività poichè una forma troppo lontana da un normale orologio avrebbe avuto un impatto troppo forte e sarebbe stato più difficilmente accettato.

Un’altra difficoltà che il capo del designer ha dovuto affrontare riguarda l’aspetto personale che possiede un orologio. Nello specifico, Ive ha dichiarato che quando un dispositivo diventa indossabile, c’è l’assoluta necessità che calzi a pennello ad ogni persona, che segua i propri gusti e le proprie esigenze. Proprio per questo motivo l’Apple Watch è stato progettato con uno schermo in due dimensioni diverse, e con la possibilità di scegliere svariati cinturini.

Con questo smartwatch non era possibile seguire le linee dell’iPhone, dove viene fornito un solo dispositivo che può adattarsi a tutti: l’orologio doveva essere diverso da persona a persona.

La realizzazione dell’Apple Watch ha richiesto oltre tre anni di progettazione.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: