Ecco 10 consigli per migliorare le foto scattate con iPhone [Video]

Gli utenti con una certa esperienza nel settore fotografico, o semplicemente quelli che vogliono essere sicuri di poter immortalare un momento importante in modo adeguato, al momento dell’acquisto di uno smartphone valutano anche il suo apparato fotografico. Indipendentemente dal brand, gli odierni device grazie ad hardware e software sempre più complessi possono rappresentare un valido sostituto delle convenzionali fotocamere. Se avete scelto iPhone per fermare nel tempo i vostri momenti speciali, ecco 10 consigli che vi aiuteranno ad ottenere il massimo dalla sua fotocamera.

10-consigli-per-foto-migliori

I consigli stilati di seguito provengono direttamente dal fotografo australiano Matt Granger, un fautore dell’uso degli smartphone come fotocamera per la loro ubiquità nel mondo.

Usate il flash in maniera continua

Al fine di contrastare le ombre nelle scene più scure, soprattutto in caso di scatti con soggetti particolarmente ravvicinati, è consigliabile l’uso del flash in maniera continua. Questo perché il flash di iPhone ha una gittata molto limitata e, soprattutto in ambienti aperti, la luce rischia di disperdersi.

1

Utilizzate il filtro polarizzatore su iPhone

Al fine di ottenere colori più vividi e un contrasto più efficace negli scatti esterni, è consigliabile posizionare il filtro polarizzatore di una DSLR (digital single-lens reflex si indica una fotocamera SLR che impiega un sensore al posto della pellicola convenzionale) davanti alla fotocamera di iPhone e posizionarlo alla giusta angolazione. In caso di mancanza, un buon paio di occhiali da sole saranno un utile sostituto.

lente-polarizzata-1024x573

Evitate lo zoom digitale

Nonostante questa possa sembrare la soluzione migliore in caso di soggetti lontani, l’uso dello zoom digitale inserisce diversi artefatti all’interno di una foto e ne abbassa notevolmente al qualità.

Bilanciate bene Luci e Ombre

Bilanciare bene luci e ombre è un passo fondamentale ai fini della qualità dello scatto finale per evitare foto sovraesposte o sottoesposte.

Mediate tra messa a fuoco ed esposizione

Con l’avvento di iOS 8,è possibile scegliere l’esposizione in maniera distinta dal punto di messa a fuoco. E’ bene calcolare la media tra questi due valori al fine di non avere scatti messi a fuoco in modo corretto ma non esposti in maniera ottimale.

3

Prestate attenzione alla messa a fuoco

Nonostante si parli di un sensore ridotto, è importante mettere a fuoco il soggetto da ritrarre nel punto giusto al fine di evitare scatti con porzioni di immagini fuori fuoco.

4

Impugnate il device con due mani

iPhone 6 Plus gode del vantaggio di avere dalla sua parte uno stabilizzatore ottico, ma per coloro che non hanno la stessa fortuna è consigliabile scattare la foto impugnando il device con due emani evitando tremolii e conseguenti rumori all’interno della foto.

Usate le app

L’utilizzo di alcune app dedicate può dare il tocco finale alla vostra foto e rappresentarne la chiave risolutiva. Matt Granger, ad esempio,  utilizza Snapseed di Google ma App Store è veramente pieno di app che possono soddisfare le esigenze degli utenti più disparati.

Prendete sul serio la fotocamera del vostro iPhone

L’ultimo consiglio che da il fotografo è quello di prendere sul serio la fotocamera del vostro device. Solo considerando gli scatti da smartphone degli scatti veri e proprio potrete iniziare a produrre immagini di qualità

 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: