Il Wall Street Journal pubblica il video completo dell’intervista di Tim Cook [Video]

Nel mese di Ottobre, Tim Cook è stato ospite del Wall Street Journal nella WSJ.D Live Conference. Durante l’intervista on-stage di 30 minuti a cui ha partecipato, il CEO spazia diversi argomenti come Apple Pay, Apple Watch e altro. Il video dell’intervista è finalmente disponibile nella sua versione estesa.

tim cook wall street journal

Ecco alcuni dei topic trattati durante l’intervista.

Il futuro di iPhone

Il CEO conferma che iPhone rimarrà una delle priorità nel determinare i profitti dell’azienda per almeno i prossimi 5 anni migliorando sempre più il device. Alla domanda “produrrete mai un iPhone a basso costo” il CEO risponde che Apple abbasserà il più possibile il costo dei suoi prodotti al fine di mantenere alto lo standard dell’esperienza utente.

Su Apple Pay

Cook si manifesta entusiasta del successo ottenuto dal nuovo metodo di pagamento Apple. In sole 72 ore dal suo rilascio ufficiale Apple Pay vede più di un milione di attivazioni nei soli Stati Uniti.

Su Apple Watch

Il primo smartwatch Apple si presenta come un device veramente straordinario che unisce fashion, fitness e tecnologia. Per quanto concerne la durata della batteria che, secondo i rumor più quotati, non è granché, il CEO risponde che gli utenti lo utilizzeranno molto ed è per questo che il device corre il rischio di essere caricato tutti i giorni.

Sulla disfatta di iPod Classic

Molto dispiaciuto per la perdita di uno dei device che ha fatto la storia di Apple, Tim Cook spiega che alla base della cessata produzione di iPod vi è l’impossibilità di reperirne le materie prime. Allo stesso tempo, il CEO invita gli utenti ad affidarsi a prodotti come iPod touch che hanno quasi le stesse capacità di memorizzazione e molto di più.

Ecco di seguito il video completo dell’intervista.

Via | iDownloadBlog

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: