Arrestati a Pechino i responsabili dei virus WireLurker per Mac ed iOS

WireLurker è stato definito il più grande trojan mai visto su un sistema operativo. Il suo funzionamento prevedeva l’installazione su Mac OS X ed il trasferimento nascosto verso iOS non appena un dispositivo veniva collegato tramite USB.

Questo virus è stato nautralizzato da Apple in poco tempo ed era in grado di installare applicazioni senza nemmeno chiedere la nostra autorizzazione. Oggi arrivano nuove notizie a riguardo: sono stati arrestati a Pechino i tre ragazzi che lo hanno realizzato.

L’accusa è di realizzazione di malware per poter ottenere profitti illeciti. Il malware è stato il primo in assuluto in grado di “spostarsi” sui dispositivi portatili ed agire tramite USB. Per fortuna i più recenti aggiornamenti Apple impediscono il funzionamento di WireLurker e, dopo essere stati arrestati, gli ideatori sicuramente non riusciranno più a modificare il proprio trojan.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: