Gli accessori di terze parti potranno finalmente includere la porta Lightning

A partire dalla presentazione di iPhone 5, la porta Lightning di Apple è diventata in breve tempo uno standard per tutti i dispositivi della mela. Tuttavia, l’azienda di Cupertino non ha mai permesso ai produttori di accessori di includere questa porta nei loro prodotti, almeno fino ad oggi; a quanto pare, le cose stanno per cambiare.

lightning-porta

Durantre un convegno con alcuni produttori cinesi, Apple ha comunicato che la porta proprietaria Lighning potrà essere integrata dai produttori negli accessori di terze parti autorizzati a partire dal prossimo anno. Ma quali sono i vantaggi per i consumatori?

Attualmente, per ricaricare o collegare gli accessori di iPhone e iPad è necessario utilizzare l’eventuale cavo USB incluso nella confezione: questo risulta in primo luogo scomodo per gli utilizzatori e contribuisce ad innalzare le spese delle aziende che producono questi dispositivi. Integrando la porta Lightning, gli accessori futuri come dock e batterie esterne potranno essere utilizzati o caricati utilizzando semplicemente il solito cavo Apple, semplificando l’utilizzo.

beats-lightning

In più, secondo questo ultimo rapporto, Apple avrebbe sviluppato un nuovo connettore Lightning più sottile, mantenendo ovviamente la compatibilità: questo faciliterà il processo di implementazione per tutti i produttori di accessori.

Via | Macrumors

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: