Dolori alla cervicale? Tutta colpa dello smartphone!

Secondo un recente studio della Spine Surgery and Rehabilitation Medicine di New York condotto da Kenneth Hansraj, in molti pazienti la causa del dolore alla schiena e soprattutto alla cervicale è da ricercare nella scorretta postura durante l’utilizzo dello smartphone.

smartphone e cervicale

Secondo lo studio di Kenneth Hansraj, l’utilizzo costante dello smartphone e soprattutto una postura sbagliata hanno l’effetto di aggiungere un peso di 27 kg sulle spalle dell’utente.

Lo studio si basa sulla considerazione che sono ormai milioni le persone che utilizzano dispositivi mobili intelligenti e che soprattutto lo fanno per un periodo di tempo prolungato durante il corso della giornata. Di conseguenza è utile conoscere la postura che assumiamo durante l’utilizzo ed eventuali provvedimenti da prendere.

Come principio generale, la pressione sulla colonna vertebrale aumenta man mano che la testa si inclina in avanti per osservare. Lo studio associa ai diversi gradi di inclinazione un dato peso:

  • Con 15 gradi di inclinazione, il peso aggiunto è di 12 chili
  • Con 45 gradi di inclinazione, il peso aggiunto è di 22 chili
  • Con 60 gradi di inclinazione, il peso aggiunto è di 27 chili

Il tutto diventa preoccupante se si pensa che passiamo ormai 5000 ore l’anno tra pc, tablet e smartphone. Come consiglio per evitare problemi di salute, lo studio suggerisce di avere una postura naturale mentre si utilizzano i vari dispositivi (quella ad esempio che assumiamo camminando o quando ci sediamo in modo corretto) così da dare un allineamento neutrale alla colonna vertebrale.

2014-11-22_133651

 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: