Apple intenzionata a migliorare il crowdsourcing di Mappe

Sin da quando, con l’avvento di iOS 6, Apple ha abbandonato Google Mappe come sistema nativo di navigazione dei suoi dispositivi in favore di Mappe di Apple, l’app non ha goduto di un enorme successo. Apple però è molto attiva nel tentativo di portare il suo prodotto a livello dei competitor e oggi, un nuovo annuncio di lavoro, mostra come il prossimo passo sia migliorare il crowdsourcing.

mappe

 

Il nuovo annuncio di lavoro fa capire che Apple vuole aumentare i modi in cui ottiene il feedback degli utenti oltre al solito segnala un problema, provvedimento che deve essere in primis applicato a mappe ma che verrà poi esteso anche ad altri prodotti come Siri e Passbook.

Negli USA sono molti gli utenti che vedono risolti e notificati i bug che hanno segnalato al servizio di assistenza Apple, segno che è quantomeno presente la volontà di migliorarsi.

Via | 9to5mac

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: