Mark Zuckerberg critica un commento di Tim Cook e i prezzi elevati dei prodotti Apple

In un’intervista rilasciata al TIME, il CEO di Facebook Mark Zuckerberg ha descritto i commenti di Tim Cook riguardanti le imprese supportate economicamente dalle pubblicità come “ridicoli“, e ha criticato i prezzi dei prodotti firmati Apple, giudicandoli come “troppo cari“.

markapple

Nel caso specifico, Zuckerberg si riferiva ad una dichiarazione di Cook rilasciata a Settembre e relativa all’approccio di Apple nei confronti della sicurezza e della privacy. Ecco quanto affermato dal CEO di Apple:

Alcuni anni fa, gli utenti dei servizi Internet hanno iniziato a rendersi conto che quando un servizio online è gratuito, non si è più “clienti”, ma “prodotto”.

Anche se Cook, senza citare il nome della società, si riferiva a Google, il commento potrebbe applicarsi altrettanto bene a Facebook, che ha la stessa necessità di “monetizzare” i propri iscritti.

Zuckerberg non ha per nulla condiviso la riluttanza di Cook a fare i nomi:

E’ frustrante che molte persone cercano sempre di equiparare un modello di impresa basato sulla pubblicità con qualcosa caratterizzato dal disaccordo con i clienti. Credo che sia il concetto più ridicolo. Pensate che il fatto di pagare Apple vi faccia essere in linea con loro? Se così fosse, allora renderebbero i loro prezzi molto più economici!

Via | 9to5Mac

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: