Facebook presenta Trending, una nuova funzione presto disponibile per iOS [Video]

Tramite un post sul proprio blog Facebook ha annunciato che la nuova funzione Trending arriverà presto sui dispositivi iOS. Annunciata a Gennaio, la funzione permette di scoprire le conversazioni rilevanti relative a ciò che accade nel mondo, il tutto sotto forma di storie provenienti da fonti diverse.

trending

Trending raggruppa solo i post pubblici e gli aggiornamenti di amici e gruppi a cui si è iscritti. La nuova funzione è posta a destra della vostra News Feed, ed è essenzialmente una lista personalizzata di temi popolari, riconosciuti come tali sulla base dei vari interessi e su ciò che fa tendenza su Facebook.

Cliccando su un determinato titolo accederete ai post più interessanti dei vostri amici o delle pagine da voi seguite che stanno parlando di quel determinato tema, organizzati in un massimo di cinque diverse sezioni: Articoli, Nella Storia, Amici e Gruppi, Vicino alla Scena e Live Feed.

We’re bringing Trending to mobile and making it easy for people to explore stories from different sources.

Scopri l’Offerta

La sezione ‘Articoli’ mostra come gli organi di informazione stanno coprendo l’accaduto con i propri articoli, mentre la sezione ‘Nella Storia’ include i post di persone che fanno parte della storia.

img1

Le sezione ‘Amici e Gruppi’ è utile per consultare ciò che le persone della vostra rete affermano su un qualsiasi argomento. ‘Vicino alla Scena’ mostra invece i post di persone vicine al luogo in cui la storia si sta sviluppando, mentre ‘Live Feed’ è fondamentalmente un flusso in tempo reale di reazioni da parte di persone di tutto il mondo.

img2

Trending è disponibile da oggi negli Stati Uniti per il web e per la piattaforma Android. Arriverà negli altri paesi e, soprattutto, per iOS nelle prossime settimane.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: