Google Now può ora controllare i termostati Nest a distanza, anche su iOS

Apple ha lanciato l’HomeKit, un framework che permette agli utenti iOS di controllare alcuni dispositivi posti in casa o in ufficio. La domotica è un concetto sempre più diffuso e Google non poteva fare da meno. Dopo aver acquisito la società Nest, che produce termostati, il colosso di Mountain View ha integrato in Google Now la possibilità di controllarli da remoto attraverso il proprio servizio con la propria voce.

nest-workswithnest

Su Android tramite Google Now e su iOS tramite l’ultima versione dell’applicazione ufficiale Google, è possibile controllare i termostati Nest, regolando quindi la temperatura della propria casa, a distanza.

voice

Google Now riesce anche a capire le nostre abitudini per cui sa quanto tempo impiegheremo per arrivare a casa e a quale orario lasciamo l’ufficio per cui sarà in grado di farci trovare il giusto tepore nella nostra abitazione anche in maniera automatica.

Tutto questo sarà presto possibile anche con l’HomeKit e svariati prodotti che nasceranno appositamente per Apple.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: