Il Latino: L’applicazione Mondadori per avere un dizionario di latino a portata di iPhone | QuickApp

Immagine per il Latino

il Latino

Mondadori Education spa
30,99 €

il Latino: il più moderno dei classici. Uno strumento indispensabile per tradurre e studiare l’affascinante lingua di Orazio e Cicerone. L’App contiene la versione integrale del vocabolario “il Latino” di G.B. Conte, E. Pianezzola e G. Ranucci pubblicato da Le Monnier, consente la ricerca per forme flesse che permette di risalire al lemma a partire dalla forma declinata o coniugata.

Caratteristiche dell’opera:

  • 52.900 voci latine;
  • 26.690 voci italiane;
  • 151.140 passi citati, tutti navigabili e rintracciabili nelle singole voci;
  • la declinazione completa di tutti i sostantivi, aggettivi e pronomi;
  • a coniugazione completa di tutti i verbi.

Caratteristiche dell’applicazione:

  • la funzione “Aggiungi ai preferiti”;
  • la condivisione delle voci, inviandole tramite e-mail o postandole sui principali social network, come Twitter e Facebook;
  • la personalizzazione dei lemmi, associando alla definizione note testuali, immagini e video (solo per la versione iPad);
  • il recupero dei lemmi cercati grazie alla funzione “cronologia”;
  • l’esplosione delle abbreviazioni, ovvero la visualizzazione per esteso delle stesse con un semplice tocco;
  • il back-up della personalizzazione dei lemmi e dell’elenco dei preferiti;
  • il gadget “Verbum movere”, una selezione random di lemmi tra tutti quelli contenuti nel dizionario.

il Latino è un’opera con un lemmario vasto e completo, con un’enorme quantità di esempi e citazioni per trovare sempre il passo della propria versione. Uno strumento indispensabile per l’apprendimento della lingua latina.

Non è richiesto un collegamento ad internet per la consultazione.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: