Apple vs Giappone: la Shimano Manufacturing denuncia Cupertino per violazione di un brevetto

Chiunque in Italia abbia mai avuto modo di assistere ad una televendita con oggetto una bicicletta avrà sentito almeno una volta le parole “Con cambio Shimano“. Ebbene l’azienda giapponese Shimano Manufacturing, che si occupa appunto della produzione di componenti meccaniche, si aggiunge alla lista dei querelanti di Cupertino la violazione di un brevetto.

shimano denuncia apple

Oggetto di discussione, stavolta, è un componente di precisione integrato nelle giunture degli alimentatori dei portatili di Apple. Secondo quanto riportato dal portale giapponese ajw, la richiesta per la presunta violazione arriva ad un risarcimento di  8.5 milioni di dollari.

Apple, dal canto suo, nega ogni responsabilità e anzi ribatte il comportamento poco etico avuto dall’azienda giapponese nel corso della partnership. Shimano, inoltre, pretenderebbe un risarcimento per violazione delle leggi antitrust accusando Apple di aver utilizzato la sua supremazia per ottenere sconti e rimborsi sui componenti di precisione.

Con la fine della collaborazione nel 2011, Apple ha iniziato la sua collaborazione con altri subappaltatori mediate il deposito di un secondo brevetto che avrebbe annullato quello precedentemente utilizzato dall’azienda giapponese.

Via | AJW

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: