Ecco come Apple pensa di migliorare la sicurezza del TouchID con un sistema “a cassaforte”

E’ stato depositato un nuovo brevetto che potrebbe aumentare la sicurezza del Touch ID.

touchid

Il sensore, ad oggi riconosce soltanto l’impronta digitale ed in questo modo sblocca il dispositivo oppure effettua pagamenti. Il brevetto in questione invece, illustra l’utilizzo del Touch ID come una vera e propria manopola da cassaforte. Per la precisione, oltre ad appoggiare il dito, dovremo anche ruotarlo in un certo modo, verso destra e verso sinistra, per riuscire ad ottenere la combinazione giusta.

11395-4192-Screen-Shot-2014-12-18-at-93005-AM-l

Un altro metodo per accrescere la sicurezza potrebbe essere quello di appoggiare il dito sul Touch ID e contemporaneamente di effettuare un movimento sullo schermo, secondo un pattern che abbiamo deciso in precedenza.

11395-4193-Screen-Shot-2014-12-18-at-93101-AM-l

Può sembrare assurdo o magari esilarante ma molte persone riescono a sbloccare il dispositivo del proprio partner a letto! Molte ragazze appoggiano il TouchID al di sotto del dito del proprio compagno mentre dorme, ottenendo accesso al telefono, alle conversazioni Whatsapp e Facebook. La gelosia di coppia non conosce limiti nè ostacoli, ma con questo TouchID avanzato le fidanzatine, come i malintenzionati, dovranno inventarsi qualche altra cosa.

Via | AppleInsider

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: