Cosa contengono le Lucky Bag 2015 di Apple? [Video]

In Giappone vige la tradizione delle Fukubukuro, meglio conosciute come Lucky Bag. I commercianti, in pratica, organizzano dei pacchi misteriosi che vengono venduti al pubblico a prezzi scontati. Anche quest’anno Apple ha partecipato alla tradizione nipponica e possiamo ora vedere se i clienti sono stai fortunati o meno.

 apple lucky bag 2015

La vendita delle Lucky Bag, al prezzo di ¥36,000 (circa $300), è iniziata alle 8 (ora del Giappone) e le scorte previste si sono esaurite in poche ore.

I sacchi fortunati erano suddivisi in quattro tipi, ovviamente non distinguibili tra di loro, e prevedevano diversi contenuti.

11463-4347-140102-Fukubukuro-l

La borsa più fortunata di tutte, nonché quella più rara, custodiva al suo interno un MacBook Air 11″ 128GB accompagnato da Air Jacket case, una Apple TV, uno zaino Incase Icon Slim edizione limitata, auricolari wireless Powerbeats2, powerstation Sophie Juice Pack e una presa Twelve South PlugBug. Una spesa che vale sicuramente i soldi investiti.

Nel secondo e nel terzo tipo di borsa sono previsti rispettivamente un iPad Air 2 o un iPad mini 3 (in entrambi i casi da 16GB) accompagnati in entrambi i tipi di borse da altoparlanti Bluetooth Ultimate Boom, Apple TV, zaino Incase Icon Slim in edizione limitata, auricolari wireless Powerbeats2 e una powerstation Sophie Juice Pack.

Nella borsa meno ambita, i clienti hanno trovato un iPod touch di quinta generazione da 16GB, una carta regalo iTunes e anche qui Apple TV, zaino Incase Icon Slim, auricolari wireless Powerbeats2 e powerstation Sophie Juice Pack.

In tutti e 4 i casi, comunque, il contenuto del sacco è superiore all’investimento effettuato quindi, chi più chi meno, tutti i partecipanti all’evento ne sono usciti soddisfatti.

Via | iDownloadBlog

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: