Il CEO della vecchia società di Jony Ive è ora a capo del settore design di Samsung

Lo scorso anno, in seguito alle recensioni decisamente negative sul design del Galaxy S5, Samsung ha sostituito il capo del settore design Chang Dong-hoon con il VP dello stesso settore, Lee Min-hyouck. Oggi, però, il Korea Herald ha rivelato che il colosso sudcoreano ha assunto un designer esterno per contribuire a rinfrescare il design dei nuovi prodotti. Stiamo parlando di Lee Don-tae, designer in passato molto vicino a Jony Ive.

samsung

Lee Don-tae è particolarmente noto per essere stato l’ex CEO di Tangerine, uno studio di design britannico originariamente fondato dal SVP del design di Apple, Jonathan Ive. In passato, Don-tae è stato consulente di LG, Toyota, Samsung e British Airways.

Don-taeLeeICO

Alla Samsung Don-tae ha quindi assunto il ruolo di capo del Design Management Center, e il suo lavoro non riguarderà un prodotto specifico. Il Design Management Center è stato creato dalla società sud-coreana nel 2001 e impiega più di 1000 persone. Don-tae riporterà direttamente al presidente di Samsung, Yoon Boo-Keun.

Samsung è stata duramente criticata per i design dei suoi smartphone, caratterizzati per diversi anni da scocche in plastica, ma secondo le ultime indiscrezioni, la società potrebbe cambiare direzione già con l’imminente Galaxy S6, a cui Don-tae potrebbe appunto lavorare. La sua esperienza lavorativa alla Tangerine potrebbe giocare un ruolo fondamentale in questa situazione certamente importante per la società sud-coreana.

Via | 9to5Mac

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: