Presta i tuoi occhi ad un ipovedente e miglioragli la vita con BeMyEyes [Video]

Immagine per Be My Eyes – Helping blind see

Be My Eyes – Helping blind see

S/I Be My Eyes
Gratuiti

Nonostante i pregiudizi, le persone ipovedenti svolgono una vita normalissima fatta di lavoro, passeggiate ed eventi legati alla quotidianità. Sono paradossalmente i piccoli gesti, le cose semplici a rappresentare spesso un problema, ma grazie all’app gratuita BeMyEyes avete la possibilità di migliorare la vita di queste persone prestando loro i vostri occhi.

Be My Eyes

Pensate ad azioni semplici come il controllare la scadenza di un alimento o leggerne gli ingredienti, la vita delle persone ipovedenti può essere difficile proprio nei più piccoli gesti quotidiani.

Be My Eyes mette in contatto dirette l’utente ipovedente con un volontario che si presterà nell’aiutarlo a risolvere la faccenda che gli sta recando difficoltà stabilendo con lui un contatto video. Il volontario verrà scelto in modalità automatica e random fino a trovare qualcuno di disponibile.

ovviamente per funzionare al meglio la rete di volontari o comunque di persone che hanno l’app installata deve essere il più estesa possibile. Il servizio è stato inizialmente lanciato in Danimarca e successivamente esteso ad altre nazioni Italia compresa.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: