Il Motorola Nexus 6 non presenta un sensore di impronte digitali per colpa di Apple

Il Motorola Nexus 6 doveva inizialmente includere un sensore di impronte digitali, più precisamente nella fossetta della scocca posteriore (quella che adesso presenta il logo di Motorola), ma a causa di Apple ciò non è stato possibile. Questa notizia arriva direttamente dall’ex CEO di Motorola, ovvero Dennis Woodside.

nexus6

Motorola stava lavorando sui sensori per il riconoscimento delle impronte digitali con la società AuthenTec già da diversi anni, dimostrando la chiara intenzione di implementare tale tecnologia sui suoi dispositivi. L’AuthenTec, azienda leader nel settore, è stata però acquisita da Apple nel 2012 per 356 milioni di dollari. Motorola è stata quindi costretta a rivedere i suoi piani.

Dennis Woodside, ora CEO di Dropbox, dopo aver rivelato questo interessante retroscena, ha inoltre affermato che Motorola avrebbe potuto affidarsi ad altre società, ma queste non assicuravano lo stesso risultato di AuthenTec. Considerato ciò la società ha quindi deciso di non implementare un sensore di impronte digitali sul successore del Nexus 5.

Via | iMore

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: