Apple e Samsung dominano la classifica delle vendite di smartphone relativa al Q4 2014

Gli ultimi dati forniti da Strategy Analytics rivelano che Apple ha raggiunto Samsung in vetta nella classifica delle vendite relativa al Q4 2014. Secondo il rapporto, i due colossi hanno venduto tra Ottobre e Dicembre ben 74.5 milioni di smartphone.

applesamsung

I numeri relativi ad Apple sono ufficiali (ricavati dai risultati finanziari), mentre quelli di Samsung non sono altro che una stima, in quanto la società sud-coreana ha smesso di comunicare i dati sulle vendite alcuni anni fa. Strategy Analytics aggiunge inoltre che le due società hanno condiviso la vetta di questa particolare classifica anche nel Q4 del 2011.

Apple-Samsung

Apple ha registrato un primo trimestre da record grazie alla forte domanda di iPhone 6 e iPhone 6 Plus. Le dimensioni maggiorate dei display hanno giocato sicuramente un ruolo fondamentale, attirando nuovi utenti, molti dei quali provenienti da dispositivi Android. Samsung ha invece registrato un calo trimestrale del 27%, e ciò è dovuto a causa della concorrenza non solo di Apple, ma anche delle rivali cinesi Xiaomi e Huawei.

Strategy Analytics stima che nel 2014 siano stati venduti 1,3 miliardi di smartphone, con una forte crescita nei mercati emergenti come Cina, India e Africa. Apple ha ottenuto nel 2014 un incredibile successo proprio in Cina, registrando vendite superiori ai cinque anni precedenti sommati insieme.

Apple-Samsung-Mobile-Vendors-Q4-14

Apple ha superato anche Microsoft, diventando il secondo più grande fornitore di smartphone al mondo. Apple ha infatti registrato 74,5 milioni di smartphone venduti, Microsoft “solo” 50,2 milioni. Entrambe le società sono state però superate da Samsung, che ha venduto circa 95 milioni dispositivi, conquistando così la vetta della classifica.

Via | MacRumors

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: