iTunes perde il 26 % del fatturato in 3 anni

Nonostante le ultime news pervenutici dai risultati finanziari di Apple ci informino che l’azienda, soprattutto nel settore smartphone, è in forte crescita, ci sono altri settori come quello di iTunes che, probabilmente minati dalla concorrenza spietata di altri portali come Spotify, vedono un costante declino del fatturato.

itunes-tumblr

Apple e la musica sono due concetti che sono sempre andati a braccetto, ma pare che il portale dedicato dell’azienda californiana non stia passando un bel periodo da tre anni a questa parte.

Basta pensare che nell’ultimo trimestre 2014 iTunes ha visto un calo del 7% del fatturato proveniente dalla vendita virtuale di libri, film, musica e serie TV; un fenomeno che non è altro che il continuo di quanto accadeva gli anni precedenti: il 2014 in generale ha visto un calo del fatturato del 14% rispetto al 2013, anno che a sua volta vede un calo del 5% rispetto al 2012.

Come già accennato, la causa di questo calo è da ricercare nella crescente popolarità di servizi di streaming multimediale come Spotify, spesso gratuiti. La tendenza negativa, inoltre, sarebbe conferma del fatto che obiettivo di Apple nell’acquisto di Beats Music è il rilancio del suo servizio di vendita multimediale.

 

 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: