Telltale rilascia “The Lost Lords”, il secondo capitolo di Game Of Thrones per iOS [Video]

Immagine per Game of Thrones - A Telltale Games Series

Game of Thrones - A Telltale Games Series

Telltale Games
Gratuiti

Per la gioia dei numerosissimi fan dei libri di George R. R. Martin e della fortunata serie TV firmata HBO, Telltale Games ha rilasciato il secondo episodio della serie di giochi d’avventura ispirata a Game Of Thrones intitolato “The Lost Lords“.

L’episodio “The Lost Lords” può essere scaricato sotto forma di acquisto in-app al prezzo di 4,99€ all’interno dell’applicazione Game Of Thrones per iPhone e iPad. E’ possibile inoltre scaricarlo su Mac tramite l’acquisto del Season Pass per il gioco.

Ecco la trama di “The Lost Lords”:

Casa Forrester è allo sbando. Il loro signore e il suo erede sono morti, e Ironrath è occupata dai soldati di Whitehill. La sopravvivenza della famiglia dipende da coloro sono sopravvissuti. Situata ad Approdo del Re, il centro di numerosi intrighi, Mira Forrester deve provare la sua lealtà a Margaery Tyrell contro le esigenze della sua famiglia, scegliendo allo stesso tempo il modo per rispondere ai giochi politici di Tyrion Lannister. Un passo falso potrebbe significare la fine per Mira e tutta la sua famiglia. A Nord, Gared Tuttle ritiene che il muro e i suoi corvi dimostrino poco amore verso uno scudiero di Wolfswood, ma scopre una parentela con il figlio bastardo di Ned Stark. Gared deve dimostrare di essere degno del titolo di ranger per potare a termine la missione datagli; una che è di vitale importanza per il futuro di coloro che egli serve. A Est, Asher Forrester, il figlio esiliato, viene richiamato a Westeros per aiutare la sua famiglia, ma come può un singolo uomo aiutare quando i Bolton governano il Nord con il pugno di ferro? Nel frattempo, una fonte inaspettata di speranza ritorna a casa Forrester, ma a Ironrath non c’è posto per i deboli.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: