Battery LifeDopo iOS 8.1.3 iPhone o iPad si scaricano in fretta? Ecco alcuni consigli

Dopo l’installazione dell’ultima release del sistema operativo mobile Apple, sono molti gli utenti che accusano un consumo maggiore della batteria. Se anche voi avete notato un consumo di carica anomalo precedente all’aggiornamento o semplicemente volete provare a migliorare le performance del vostro iPhone, iPad o iPod touch, seguite questi piccoli consigli.

consigli uso batteria

Individua i prosciugatori di batteria

iOS è  nativamente dotato di una funzione che determina il consumo di batteria in app. Per accedere alla funzione vi basta seguire il percorso Impostazioni > Generali > Utilizzo > Utilizzo batteria.

Questa schermata vi mostrerà le app e i servizi (come la home screen) che più hanno drenato energia dalla vostra batteria. le informazioni fornite vengono elaborate nelle ultime 24 ore ma potete anche scegliere una visualizzazione più globale che copra una settimana intera.

ios-8-battery-usage

In questa schermata non sono però presenti solo le app “divoratrici”, ma anche quelle che usate più spesso o che sono spesso in background al fine di caricare e scaricare contenuti (quindi in base al vostro utilizzo).

Le app che dobbiamo prendere in analisi sono quindi quelle stilate in alto ma di cui non abbiamo utilizzo frequente.

Come procedere

Una volta individuate le app sospette abbiamo tre soluzioni:

  • Se potete tranquillamente vivere senza quell’app disinstallatela
  • Assicuratevi di chiudere l’app quando inutilizzata. Prediligete la funzione di chiusura singola di iOS più che applicazioni di chiusura generale

IMG_0035

  • Disabilitatene i servizi di localizzazione (Impostazioni > Privacy > Localizzazione) e il refresh in background (Impostazioni > Generali > Aggiornamento app in background)

Migliorare la localizzazione

Sempre seguendo il percorso Impostazioni > Privacy > Localizzazione, cliccando su un’app specifica avete la possibilità di concederle, grazie a questa nuova funzione di iOS, l’accesso alla posizione solo quando l’app è effettivamente in uso.

 IMG_0721

Migliorare l’aggiornamento in backgroud

Avere la propria raccolta di app sempre aggiornata è sicuramente importante, ma ci sono app come Facebook che non necessitano certamente di una continua ricerca di aggiornamenti. Per disabilitare questo continuo dispendio di carica, seguite il percorso Impostazioni > Generali > Aggiornamento app in backgroud e deselezionate quelle che per voi sono più superficiali.

IMG_0722

Push per le email

Leggere una mail appena arriva può essere importante ma se per voi non è una funzione indispensabile potete cambiare il download dei dati da Push a download a richiesta attraverso il menù dedicato al percorso Impostazioni > Posta, contatti, calendari > Scarica nuovi dati. Così come detto già all’interno del tab, disabilitando la push si attiva automaticamente un timer per il refresh: più basso è l’intervallo di tempo, minore è il consumo di batteria.

IMG_0723 IMG_0724 IMG_0726

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: