Autenticazione in due passaggi anche per FaceTime e iMessage

Il sistema di verifica in due passaggi di Apple è stato ora esteso anche a FaceTime e iMessage. Ciò significa che per accedere ad uno dei due servizi gli utenti dovranno inserire una password specifica per l’app, che potrà essere generata solo effettuando l’accesso con un account Apple ID sul sito web appleid.apple.com. Ciò servirà a prevenire qualsiasi tipo di accesso non autorizzato.

autenticazioneinduepassaggi

La verifica a due fattori è un sistema opt-in introdotto nel Marzo del 2013 per aumentare la sicurezza degli account ID Apple. In precedenza invece, era necessario un codice di verifica solo per apportare modifiche ad un account, accedere ad iCloud, o abilitare gli acquisti iTunes/App Store su un nuovo dispositivo.

IMG_3365

L’autenticazione a due fattori per iCloud è stato recentemente aggiunta (precisamente nel mese di Settembre) in seguito alla violazione di numerosi account di diverse celebrità. Questo spiacevole incidente ha portato Apple a migliorare la sicurezza di iCloud, inviando, ad esempio, email all’utente interessato quando un dispositivo viene ripristinato, si effettua l’accesso ad iCloud, o si cerca di cambiare la password.

L’autenticazione a due fattori per iMessage e FaceTime sarà presto disponibile per tutti gli utenti. Nelle prossime ore vi forniremo maggiori informazioni.

Via | MacRumors

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: