Apple offre bonus e stipendi da capogiro per “assicurarsi” gli ingegneri di Tesla

Diversi giorni fa vi abbiamo parlato della “guerra” scoppiata tra Apple e Tesla, che stano cercando di assumere i migliori dipendenti l’una dall’altra. Secondo Bloomberg, per convincere i dipendenti della società costruttrice di auto elettriche a passare dalla sua parte, Apple avrebbe messo sul piatto stipendi e bonus economici da capogiro.

teslaapple

Lo scopo di Apple, che sembrano confermare anche i numerosi rumor degli ultimi mesi, è quello di creare un team di esperti capace di realizzare un’auto elettrica entro il 2020. E chi potrebbe far parte di questo team se non degli ingegneri di una società specializzata proprio nella costruzione di auto elettriche?

La società californiana, stando a quanto riportato da Bloomberg, starebbe offrendo bonus (intorno ai 250.000$) e stipendi di gran lunga superiori (si parla infatti del 60% in più) rispetto a quelli percepiti attualmente dagli ingegneri in Tesla.

Con offerte di questo genere non stupisce che molti (ormai ex) dipendenti Tesla siano passati ad Apple, e che stiano già lavorando al progetto Titan.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: