Tim Cook lascia un sentito messaggio al Museo dell’olocausto Yad Vashem

Oltre per le sue doti di leader e uomo d’affari, il CEO di Apple Tim Cook è ben conosciuto dal pubblico mondiale per il suo lato che potremmo decisamente definire filantropico. Cook ha dimostrato più volte attivismo in diverse cause inerenti i diritti umani, come il supporto alla comunità LGBT e il miglioramento delle condizioni di lavoro nelle fabbriche cinesi. L’ultimo messaggio lasciato dal CEO, riguarda lo storico episodio della Shoah.

tim cook olocausto

Yad Vashem, è l’ente nazionale per la Memoria della Shoah, ed è stato istituito nel 1953 con un atto del Parlamento Israeliano. Ha il compito di documentare e tramandare la storia del popolo ebraico durante la Shoah, preservando la memoria di ognuna delle sei milioni di vittime attraverso i suoi archivi, della biblioteca, della Scuola e dei musei. Ha inoltre il compito di ricordare i Giusti fra le Nazioni, che rischiarono le loro vite per aiutare gli ebrei durante la Shoah.

Tim Cook ha recentemente visitato il sito e ha tenuto a lasciare un suo personale messaggio inerente gli avvenimenti storici che hanno colpito non solo il popolo ebraico ma il mondo intero.

Ricorderò per sempre le persone che sono tragicamente morte per quello che erano e per quello in cui credevano. A loro nome, spero che il loro ricordo illumini l’umanità su una strada migliore verso la salvaguardia dei diritti umani e un futuro migliore.

Via | iClarified

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: