Uno sguardo in anteprima a Windows 10 su smartphone

Al Mobile World Congress 2015, Microsoft terrà un evento speciale il 2 Marzo dove verrà presentato Windows 10 e verrà mostrato come funziona sugli smartphone.

windows-10

Il nuovo sistema operativo infatti, non è destinato soltanto ai computer, ma abbraccerà anche i tablet e gli smartphone, in un ecosistema completo e lineare.

Grazie alla Technical Preview, è già possibile dare uno sguardo in anteprima al sistema operativo, scoprendo alcune funzioni inedite per Windows Phone ma che spesso risultano già viste sui due sistemi operativi principali quali Android ed iOS.

Tra i miglioramenti e le novità troviamo:

  • Cortana diventa più efficiente e riesce ad interagire in diversi modi con l’utente
  • Le notifiche vengono ora raggruppate per applicazione. In questo modo sarà possibile rimuovere velocemente tutte le notifiche di una specifica applicazione
  • E’ stata aggiunta la quickreply dalle notifiche sia per i messaggi che per le email. Basterà tirare giù la notifica e comparirà la sezione in cui potremo digitare la risposta
  • Le impostazioni sono sensibilmente migliorate. Viene abbandonato il lunghisismo menu a sfondo nero per introdurre le icone colorate ed i sotto-menu ottenendo una migliore organizzazione complessiva.
  • La tastiera è stata migliorata includendo un cursore. Potremo premere il cerchietto per spostare il cursore di una riga più in alto, più in basso, a destra o sinistra, velocizzando le operazioni durante la digitazione
  • Nuova funzione calendario che ci avvisa degli eventi da non dimenticare quando spegniamo il telefono
  • Nuova applicazione per le mappe, nuove tiles trasparenti e tanto altro ancora. Questo è solo un assaggio di quello che vedremo il 2 Marzo a Barcellona

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: