Transcend StoreJet 500 for Mac: l’SSD portatile che sembra pensato da Apple – La Recensione di iSpazio

Come sottolineato nel titolo, questa unità di archiviazione ha delle caratteristiche che lo rendono un prodotto ideale per chi possiede un Mac e soprattutto per chi ha un MacBook, infatti oltre ad offrire alte prestazioni ha un design che si sposa benissimo con quello dei computer Apple ed è dotato anche della porta Thunderbolt, oltre a quella USB 3.0. Di seguito i dettagli sul prodotto e le nostre impressioni.

Transcend-StoreJet 500 ssd-home

StoreJet 500 è solo uno dei vari prodotti che Transcend ha realizzato appositamente per i computer Apple, abbiamo già avuto modo di parlavi del suo “fratellone” StoreJet 100, hard disk esterno portatile realizzato per superare i test militari americani; JetDrive, l’SSD interno per MacBook, e di JetDrive Lite, la soluzione invisibile per espandere la memoria dei MacBook.

Packaging

Tutti i prodotti Transcend di nuova generazione che ho provato sono venduti in una confezione di cartone con apertura a scrigno, protetta da una pellicola di plastica trasparente. Sulla scatola sono già presenti le informazioni principali e le specifiche tecniche. Il contenuto della confezione è il seguente:

  • StoreJet 500
  • Cavo Thunderbolt per il collegamento con Mac
  • Cavo USB 3.0 per il collegamento con qualsiasi computer (anche USB 2.0)
  • Guida rapida di installazione
  • Certificato di garanzia
  • Astuccio morbido nel quale è possibile inserire StoreJet 500

Transcend-StoreJet 500 ssd-packaging

Transcend-StoreJet 500 ssd-2

Prodotto

StoreJet 500 è un’unita a stato solido (SSD) portatile, ovvero una memoria che può essere collegata al computer tramite la porta USB o in alternativa tramite la porta Thunderbolt. Non necessita di un alimentatore esterno, poiché si alimenta direttamente tramite il computer.

Transcend-StoreJet 500 ssd-1

I vantaggi di un SSD rispetto ad un disco tradizionale sono legati principalmente a 3 fattori:

  1. Velocità
  2. Ingombro, ovvero peso e grandezza
  3. Resistenza

Si potrebbe inoltre considerare anche il fattore rumorosità, che nel caso dell’SSD è praticamente inesistente, ma non ritengo sia un fattore poi così importante.

Velocità

Per quanto riguarda la velocità, in linea di massima, l’SSD permette di raggiungere velocità superiori rispetto all’hard disk, ma nel caso di memorie esterne bisogna considerare che la velocità di trasferimento è strettamente legata (ovvero strozzata) alla modalità di collegamento.

Per offrire il massimo delle prestazioni Transcend ha dotato StoreJet 500 del protocollo UAS (UASP), che praticamente incrementa la velocità di lettura e scrittura. I vantaggi maggiori di questo protocollo si leggono nel caso di SSD collegato via USB 3.0 e non si potrebbero raggiungere con un hard disk.

RC-SJM300_500-feature-01_201411

Nel caso specifico riporto di seguito i risultati dei test eseguiti con un MacBook Retina 13″ (fine 2012) e collegamento USB 3.0, dove la velocità di scrittura registrata è circa 270 MB/s e la velocità di lettura è circa 430 MB/s (380MB/s nel caso di collegamento Thunderbolt), risultato nettamente superiore ai test eseguiti con altri dischi esterni con USB 3.0, sia della stessa Transcend sia di marche concorrenti.

Transcend-StoreJet 500 ssd-test

Peso e grandezza

Le dimensioni di StoreJet 500 sono davvero minime si parla di 121,2 x 75,2 x 13,5 millimetri ed un peso si appena 136 grammi, questo per quanto riguarda il modello da 1TB. Dalle mie ricerche non è emerso un hard disk esterno portatile che abbia specifiche simili ed allo stesso tempo l’involucro in alluminio. Si trovano invece abbastanza facilmente hard disk con dimensioni così ridotte (non SSD) con rivestimento in plastica, oppure SSD esterni con una memoria nettamente inferiore (128/256/512 MB).

Transcend-StoreJet 500 ssd-6

Resistenza

In linea di massima un hard disk tradizionale si rompe più facilmente rispetto ad un SSD, basti pensare al fatto che l’SSD utilizza una memoria flash, mentre nell’hard disk tradizionale c’è un movimento meccanico, quindi anche delle vibrazioni possono portare a danneggiare il disco.

In particolare Transcend dichiara che “l’SSD SJM500 può supportare gli urti 5 volte in più rispetto agli altri hard disk.” e non si fatica a crederlo guardando la “corazza” in alluminio in cui si trova.

Programmi gratuiti

Acquistando StoreJet 500 si accende anche ad una serie di servizi Transcend gratuiti, per utilizzare al meglio il proprio hard disk, in particolare sull’hard disk ho trovato pronti all’uso questi due interessanti software:

  • RecoveRx: un’applicazione di recupero file: con pochissimi passaggi si può avviare una ricerca approfondita sul disco o sulle memorie USB ed SD, al fine di individuare le tracce dei file che pensavamo perduti, come foto, musica, video e documenti.
  • Transcend Elite: un’applicazione che incorpora diverse funzioni, in particolare Backup e Restore, per configurare il backup automatico del computer sull’hard disk esterno, e File Encryption, per eseguire il criptaggio dei propri file e quindi proteggerli da occhi indiscreti.

iSpazio-MR-Transcend-storeJet- Elite

Conclusione

Transcend StoreJet 500 è un prodotto che mi ha colpito molto, poiché tutto ciò che si può chiedere da una memoria esterna: velocità, dimensioni ridotte, peso esiguo, alta capacità, resistenza ed un design in linea col MacBook.

E’ difficile trovare un prodotto con tutte queste caratteristiche messe insieme, ovvero un SSD esterno, con 1TB di memoria, la porta Thunderbolt, l’USB 3.0 col turbo ed un involucro resistente e di classe.

Non si può far a meno però di pensare che rinunciando ad una o 2 di queste caratteristiche, si possono trovare prodotti sul mercato più economici, anche della stessa Transcend. In effetti Transcend StoreJet 500 punta ad un target molto esigente, ma anche il costo è molto alto, si parla di quasi 700€ per 1TB e quasi 400€ per 512 MB. Su Amazon si può trovare in offerta a 645€ per 1TB e 361€ per 512MB.

Transcend-StoreJet 500 ssd-4

I prezzi sono alti, ma giustificati dal fatto che gli SSD hanno un costo elevato di base, passando agli hard disk tradizionali il prezzo scende notevolmente, questo è il caso dello StoreJet 300 da 2TB che costa circa 220€ ed la “versione alternativa” che offre Transcend.

In definitiva mi sento di consigliare Transcend StoreJet 500 a chi cerca una memoria esterna portatile di tipo SSD, mentre lo sconsiglio a chi non ha bisogno di un SSD e a chi non ne apprezzerebbe tutti i vantaggi, poiché molti hard disk portatili (non SSD) in commercio riescono comunque a raggiungere alti risultati. Per quanto riguarda l’acquisto, trovate gli StoreJet di Transcend in offerta su Amazon con spedizione gratuita ed a carico di Amazon.

Transcend-StoreJet 500 ssd-1TB

Transcend StoreJet 500 for Mac 1TB

644€

Transcend-StoreJet 500 ssd-512mb

Transcend StoreJet 500 for Mac 512MB

361€

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: