Per il lancio dei nuovi prodotti, Apple adotta un nuovo sistema “Prenota, Prova ed Acquista”

I DayOne per l’acquisto dei nuovi prodotti Apple creano sempre delle enormi file al di fuori degli Apple Store. Se avete mai avuto modo di partecipare ad un DayOne, saprete che tra gli argomenti principali c’è sempre una domanda ricorrente: “Tu quale modello acquisterai?”

apple-store-line

La domanda da un lato scaturisce dalla pura curiosità, dall’altra serve a convincersi meglio della propria scelta. Tutto questo perchè al lancio di un nuovo prodotto, Apple distribuisce dei bigliettini che valgono come “prenotazione” e non c’è più modo di cambiare idea ed acquistare un dispositivo diverso da quello.

Ci si ritrova quindi a dover decidere quale dispositivo acquistare prima di averli visti e toccati con mano. Perfino la vetrina dello Store resta coperta fino all’ultimo momento, senza riuscire a fornire ai consumatori la minima idea del dispositivo.

Per anni durante le nottate in fila ci siamo detti: “Avrebbero potuto farci entrare, provarlo e rimandare l’acquisto a domani“, ma purtroppo non è mai stato cosi.. fino ad adesso. Infatti, a quanto pare, le cose stanno finalmente cambiando!

Relativamente all’Apple Watch, il processo funzionerà in questo modo:

  • Il 10 Aprile l’orologio potrà essere prenotato
  • Successivamente ci si potrà recare in Apple Store per vederli e toccarli con mano
  • Un addetto Apple ci guiderà e fornirà assistenza al fine di decidere il modello migliore per le nostre esigenze
  • Ed infine il 24 Aprile potremo acquistare l’orologio che desideriamo (che potrà essere lo stesso prenotato o quello consigliato dall’impiegato).

Speriamo che questa novità, riassumibile con la formula “Prenota, Prova ed Acquista” verrà mantenuta nel tempo anche per i prossimi prodotti, come gli iPhone, venendo incontro a migliaia di utenti ed evitando migliaia di resi, atti solo a cambiare colore o storage.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: