Apple ha acquisito 26 società per orientarsi verso la ricerca e lo sviluppo di novità future

Subito dopo l’evento Spring Forward, il CEO di Apple ha tenuto un meeting nel quale si è discusso dell’ultimo anno di Apple e dei progetti futuri.

apple

E’ stato un anno molto intenso per Apple che ha visto l’introduzione di Swift, un linguaggio di programmazione tutto nuovo. Allo stesso modo Apple ha saputo innovare presentando l’Apple Pay e la funzione Continuity che unisce in modo più stretto il computer ai dispositivi portatili permettendo di avere un flusso di lavoro continuo.

Apple è stata molto impegnata anche sul piano delle acquisizioni, inglobando in sè ben 26 aziende negli ultimi 15 mesi. Solo 9 acquisizioni sono state rese pubbliche e tra queste troviamo SnappyLabs, TestFlight per distribuire copie di applicazioni agli sviluppatori o i beta tester, LuxVue specializzata in micro-LED, Spotsetter per la ricerca sociale, il servizio per i radio talk Swell, BookLamp che rappresenta una sorta di “Pandora” per i libri, la Beats, Prss per le pubblicazioni e-magazine ed infine la società di analisi Semetric.

Tutte le altre acquisizioni sono minori e resteranno nascoste. Si tratta di società e start-up che serviranno ad Apple per lo sviluppo futuro di nuove tecnologie o idee. Apple ha sempre voluto realizzare prodotti innovativi anticipando il mercato globale e con questa mossa riesce a portare a sè tutte le menti più brillanti.

Tim Cook ha inoltre dichiarato che adesso la società offre lavoro a ben 100.000 persone in tutto il mondo di cui 20.000 sono stati assunti soltanto nell’ultimo anno. La società continuerà ad essere molto impegnata nella lotta contro la diversità e nelle leggi a sostegno dell’uguaglianza. L’impegno sociale di Apple verrà rispettato nelle campagne Product(RED) per la lotta contro l’HIV.

Infine, il CEO si è dichiarato molto felice per aver intrapreso la collaborazione con IBM nel campo Enterprise con le svariate applicazioni già rilasciate e che non ci sono rapporto con Tesla.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: