Gameloft aggiorna Modern Combat 5 e lo rende gratuito!

Immagine per Modern Combat 5: Blackout

Modern Combat 5: Blackout

Gameloft
Gratuiti

La serie Modern Combat è una delle più apprezzate su App Store, e Gameloft ha deciso di fare un regalo a tutti i suoi fan rendendo gratuito Modern Combat 5. Ma non finisce qui, perché l’ultimo update introduce anche il supporto ai controller MFi, una nuova modalità multiplayer e tanto altro ancora.

Con l’aggiornamento di oggi, Modern Combat 5 offre una nuovissima modalità multiplayer chiamata Controllo Zone, in cui gli utenti devono conquistare e difendere le zone per aumentare il proprio punteggio. Aggiunte inoltre nuove armi e classi di personaggi.

La nuova classe Supporto è stata progettata per fornire supporto alle squadre. Soldati di supporto forniranno kit medici per guarire gli alleati, aumentare le proprie statistiche e permettere ai compagni di squadra di ripartire dal punto in cui sono morti.

Novità nella versione 1.2.0:

Nuova classe a rapporto!

  • La classe Supporto dà alla tua squadra il sostegno che le serve
  • Fornisce kit medici per curare gli alleati
  • Permette ai compagni di squadra di ricomparire nel punto in cui sono morti
  • Migliora la tua efficienza e le tue abilità sul campo di battaglia

Un carico di armi

  • Un livello extra di armi per ogni classe
  • Nuova categoria Mitragliatrice leggera per la classe Supporto

Nuovissima modalità multigiocatore: Controllo Zone

  • Conquista e difendi le zone per accumulare più punti

Controller supportati

  • Divertiti a giocare con un controller standard, adattato o esteso

Maggiore personalizzazione

  • Temi mimetici per le armi
  • Nuovi aspetti e abilità
  • Nuovi loghi per giocatore singolo e gruppo
  • Nuovi stemmi

Richiede iOS 7.0 o versioni successive. Compatibile con iPhone, iPad e iPod touch. Questa app è ottimizzata per iPhone 5, iPhone 6 e iPhone 6 Plus.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: