Apple e altre aziende richiedono una migliore tutela della privacy degli utenti

Soprattutto se vediamo gli aggiornamenti inseriti nel suo sistema operativo mobile, possiamo ben capire che la tutela della privacy degli utenti, considerando anche l’avvento di Apple Pay, è un topic onnipresente nella politica d’azione Apple. Proprio per meglio tutelare i dati degli utenti, l’azienda californiana richiede nuove leggi di tutela.

apple privacy

Le leggi attuali, infatti, consentono la raccolta di massa dei dati dei consumatori, ed è per questo che Apple, unitamente ad altre aziende, ha ufficialmente lanciato una richiesta a diversi enti come il Congresso, le agenzie governative e il presidente Obama stesso affinché queste leggi vengano rettificate.

12288-6011-130606-PRISM-l

Tra le aziende che sottoscrivono la richiesta troviamo anche Microsoft, Facebook, Google e Yahoo. Il fine ultimo di queste richieste è quello di limitare il potere della NSA in tema di privacy proibendo la raccolta di massa dei dati degli utenti, una pratica che viene giustificata con il pretesto della sicurezza nazionale.

Via | AppleInsider

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: