Ecco i risultati dei primi test sulla batteria di Apple Watch

09/04/2015

La durata della batteria, per gli utilizzatori di smartphone in generale e per quelli di Apple nello specifico, ha da sempre rappresentato un enorme problema. Da quando Apple Watch è stato presentato al mondo lo scorso Settembre, in molti si sono interrogati sull’autonomia del dispositivo anche in seguito alle dichiarazioni di Tim Cook che asseriva la necessità di ricaricarlo ogni notte. Con i primi hands on di famosi giornalisti, possiamo avere un’idea più chiara sulla durata del dispositivo.

batteria apple watch

Secondo quanto dichiarato, se si fa un utilizzo medio del dispositivo, la batteria di Apple Watch dovrebbe durare per almeno 18 ore. Ecco quanto riscontrato da alcuni famosi giornalisti.

John Gruber, di Daring Fireball, dopo l’utilizzo costante di Apple Watch per una settimana si sente molto rassicurato sull’autonomia della batteria riuscendo a preservare una carica di circa 30-40 minuti dal momento in cui si metteva a letto. I livelli di carica residua toccavano picchi che andavano dal 27% al 50%, e solo in un giorno in cui il giornalista ha utilizzato in modo spropositato il dispositivo il livello è sceso al 5%. Insomma il tester non si è mai trovato con Apple Watch spento.

Anche Lauren Good di Re/code è rimasta piacevolmente sorpresa dall’utilizzo di Apple Watch: anche se la durata del dispositivo è inferiore rispetto ad altri competitor, secondo Good Apple ha decisamente tenuto fede alla promessa delle 18 ore.

Lo scenario appare ancora migliore per Ben Bajarin di Techpinions secondo cui la percentuale di batteria in uso normale non è mai scesa sotto il 50% e che addirittura un uso medio-basso del dispositivo ne estende la durata a due giorni.

Insomma non vediamo l’ora di poter volgere all’insù anche il nostro pollice in favore del primo smartwatch Apple. Ci riusciremo?

Via | BGR

La durata della batteria, per gli utilizzatori di smartphone in generale e per quelli di Apple nello specifico, ha da…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.