Streamago Social, l’applicazione che porta i Live Streaming su Facebook

Immagine per Streamago: Live video streaming and live selfies

Streamago: Live video streaming and live selfies

Docler S.a r.l.
Gratuiti

Tiscali presenta Streamago Social, l’app iOS che per la prima volta in assoluto rende possibile trasmettere video e audio in diretta sul tuo profilo e le tue pagine Facebook e arricchire così la comunicazione social con un nuovo potente strumento di live broadcasting.

Da oggi infatti, grazie all’app Streamago Social è possibile pubblicare e trasmettere i video e gli eventi live su Facebook direttamente da browser e smartphone, e condividere con tutta la tua audience di Facebook i momenti più divertenti e significativi della giornata.

Si può accedere a Streamago Social con il proprio account di Facebook grazie ad una chiara ed immediata interfaccia utente in pochi e semplici passaggi, e condividere flussi video e audio in tempo reale sui profili personali e sulle pagine pubbliche della piattaforma di Zuckerberg. È possibile taggare amici e conoscenti che possono così accedere allo streaming senza uscire dal social network. Quest’ultima caratteristica rende possibile la visualizzazione di tutti i flussi di interazione com i like, i commenti e le condivisioni. Alla fine del live il contenuto rimane disponibile in modalità on demand.

Altra opzione, poi, è quella di fare il live streaming dal proprio desktop attraverso l’utilizzo dell’apposita applicazione Facebook. Infine, in attesa di un generale miglioramento della disponibilità di banda in mobilità, risulta molto utile la possibilità di limitare il live streaming ad un flusso audio. Quest’ultima è una novità assoluta che amplia le opportunità di condivisione delle proprie esperienze con gli amici e i conoscenti.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: