Guai in vista per Apple: il fisco francese indaga sull’azienda californiana

Che sia per merito, o anche demerito, della funzionalità dei suoi prodotti, per brevetti, o anche per semplici rumor, pare che Apple sia sempre in evidenza in tutti portali di informazione globale. Ultima notizia, ma non per questo di poco conto, vede l’azienda californiana coinvolta in un’indagine dell’Agenzia delle Entrate francese d’Oltralpe.

apple store

Il motivo dell’indagine è che l’ente accusatorio, secondo quanto dichiarato da Le Parisien, proprio non riesce a spiegarsi come abbia fatto Cupertino a pagare solo 7 milioni di imposte nonostante il grandissimo successo delle vendite dei suoi prodotti anche in territorio francese.

Il periodo interessato dell’indagine corrisponderebbe agli anni dal 2011 al 2013 e vedrà la verifica dei meccanismi utilizzati dalle maggiori aziende high tech come Apple per l’ottimizzazione fiscale.

Anche in Italia, se riflettiamo, Apple Italia e Apple Retail hanno pagato all’agenzia delle entrate rispettivamente 4,8 e 3,1 milioni di euro, cifre decisamente basse se si pensa al fatturato che nel nostro paese ammontava a circa 300 milioni di euro.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: