Apple sta sperimentando il Force Touch per il prossimo iPhone ed iOS 9

L’Apple Watch ha introdotto il Force Touch, una tecnologia che per Apple si è rivelata essenziale per utilizzare funzionalità aggiuntive su un dispositivo molto piccolo dove non era possibile aggiungere ulteriori tasti.

iphone-force-touch

In seguito l’azienda ha aggiornato i MacBook integrando le stesse potenzialità anche all’interno dei Trackpad, aggiungendo al sistema operativo desktop delle API che permettono di compiere azioni diverse a seconda dell’applicazione in uso.

Quello che manca al momento è l’integrazione del Force Touch all’interno di iOS e sono sempre più insistenti i rumor che vogliono questa tecnologia completamente supportata nei prossimi iPhone.

Si vocifera infatti che in questi mesi Apple abbia iniziato a testare l’utilizzo del Force Touch sugli schermi dell’iPhone per decidere la giusta posizione del sensore.

Stando ai primi esperimenti sembra che il volume dello schermo possa aumentare, influendo negativamente sul ridotto spessore del dispositivo, cosa a cui Apple tiene moltissimo. L’azienda californiana dovrà quindi studiare una soluzione diversa oppure uno schermo diverso per integrare questa tecnologia senza ripercussioni negative.

L’Apple Watch ha introdotto il Force Touch, una tecnologia che per Apple si è rivelata essenziale per utilizzare funzionalità aggiuntive…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: