Ecco come impedire a WhatsApp di salvare automaticamente foto e video in Immagini

Probabilmente, una delle app che più aprite durante la giornata è WhatsApp. Il colosso della messaggistica istantanea acquistato da Facebook ha da poco aggiornato la sua versione iOS parificandola a quella Android per la questione delle chiamate Voip. Se vi ritrovate però la galleria di Immagini colpa di video e foto provenienti dall’app e la cosa vi da noia, ecco come risolvere.

whatsapp

Soprattutto nel caso in cui siate inclusi in quegli enormi gruppi di conversazione in cui anche se si fa uno starnuto si alza un super polverone a cui conseguono dai 7 ai 15 allegati, vi sarete probabilmente stufati di dover passare l’ultima parte della giornata nel ripulire il vostro iPhone da contenuti che probabilmente non sapevate nemmeno di avere.

Se volete impedire che WhatsApp salvi automaticamente foto e video nella vostra galleria, aprite l’app, recatevi al pannello delle Impostazioni > Impostazioni Chat e disabilitate la voce relativa al salvataggio automatico dei file multimediali.

img79

Da questo momento in poi, per salvare il file nel rullino fotografico dovrete cliccare sull’immagine e salvarla. Un provvedimento di questo tipo, oltre a evitare di riempire la galleria di file visivamente inutili, vi permetterà anche di risparmiare un considerevole quantitativo di spazio.

Ovviamente non si tratta di un trucco nè di una funzione nascosta ma spesso non pensiamo di avere questa possibilità e ci ritroviamo a dover ripulire la galleria continuamente quando invece basterebbe premere soltanto quell’interruttore.. Tenetelo a mente.

Probabilmente, una delle app che più aprite durante la giornata è WhatsApp. Il colosso della messaggistica istantanea acquistato da Facebook…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: