Office per iOS supporterà componenti di servizi terzi come Uber e LinkedIn

Secondo quanto dichiarato da Satya Nadella, CEO di Microsoft, più che una suite di applicazioni a se stanti Office è una vera e propria piattaforma incentrata alla produttività. Il futuro di Office, inoltre, appare molto più ricco grazie all’introduzione di componenti di servizi terzi che l’azienda definisce “add-in”.

add in microsoft office

Si tratta in pratica di applicazioni o plug-in che è possibile eseguire tramite le app di Office come Word, Outlook, Excel e PowerPoint: facendo lavorare Uber in sincronia con Outlook, ad esempio, sarà possibile ricordarsi di chiamare un’auto prima di recarci ad un determinato appuntamento.

Tali componenti, verranno eseguiti in modalità incrociata su Microsoft, iOS e Office Online, aggiungendo anche qui le funzioni di una sorta di progetto continuity: installando gli add-in su una delle piattaforme, non sarà necessario ripetere l’installazione sulle altre.

Via | 9to5Mac

Secondo quanto dichiarato da Satya Nadella, CEO di Microsoft, più che una suite di applicazioni a se stanti Office è una…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: