iFastSwich 1.0 & SkrewCommon 1.41 – Update

iFastSwich è una nuova applicazione per l’iPhone/iPod Touch creata da Skrew. A differenza di tutte le altre applicazioni sviluppate da questo developer, iFastSwich sarà utilizzabile solo dopo aver effettuato una minima donazione. Questo vuol dire che l’applicazione è si disponibile nell’installer ma che una volta installata, non sarà possibile abilitarla a meno che non abbiate donato. iFastSwich è un utile tool che ci permetterà di:

  • attivare/disattivare la connessione wi-fi, il bluetooth e la modalità “Airplane”;
  • respringare, riavviare e spegnere l’iPhone/iPod Touch;
  • avere informazioni riguardanti la connessione, l’IP, il livello della batteria, la memoria della partizione dedicata al SO e quella dedicata ai files multimediali.

Una volta abilitata l’applicazione, ci basterà tornare alla SpringBoard e passare il dito sullo schermo facendolo scorrere dall’angolo in alto a destra verso il centro: in questo modo comparirà sulla SpringBoard la mascherina contenente le varie opzioni. Per farla sparire non dovremo far altro che effettuare un doppio tap sullo schermo. Nel momento in cui andremo a disabilitare il wi-fi, l’icona diventerà rosa e nella sezione “Info” accanto alla voce WIFI comparirà la scritta “Not Connected” e contemporanemente sparirà l’IP; quando lo riabiliteremo, l’icona tornerà ad essere verde e nella sezione “Info” sempre accanto alla voce WIFI comparirà la scritta “Connected to …” e tornerà ad esserci anche l’indirizzo IP. Per permettere il funzionamento di questa nuova applicazione e per renderla compatibile con vWallpaper, Skrew ha provveduto ad aggiornare anche SkrewCommon che giunge adesso alla versione 1.41. iFastSwich e SkrewCommon sono disponibili rispettivamente nella categoria “Multimedia” e in quella “System” dell’installer aggiungendo la repository di Skrew.

iFastSwich è una nuova applicazione per l’iPhone/iPod Touch creata da Skrew. A differenza di tutte le altre applicazioni sviluppate da…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: