Word, Excel e PowerPoint si aggiornano introducendo il supporto ad iCloud

Le applicazioni della suite Office di Microsoft per iPhone e iPad sono state aggiornate (tutte alla versione 1.9.2) e possono ora connettersi al servizio di archiviazione iCloud di Apple per salvare, aprire e modificare file.

office

Le nuove versioni di Word, Excel e PowerPoint per iOS consentono ora agli utenti di memorizzare rapidamente i propri documenti da remoto utilizzando iCloud. Per ogni applicazione ci sono novità diverse, scopriamole insieme.

Microsoft Word

Immagine per Microsoft Word

Microsoft Word

Microsoft Corporation
Gratuiti

  • Nuove opzioni di archiviazione: apri, modifica e salva i tuoi documenti in iCloud e in altri servizi di archiviazione online (è necessario iOS 8).
  • Nuovo modelli: crea più rapidamente documenti di Word di grande impatto sfruttando uno dei nuovi modelli.

Microsoft Excel

Immagine per Microsoft Excel

Microsoft Excel

Microsoft Corporation
Gratuiti

  • Nuove opzioni di archiviazione: apri, modifica e salva i tuoi documenti in iCloud e in altri servizi di archiviazione online (è necessario iOS 8).
  • Componenti aggiuntivi di Excel: aggiungi a Excel funzionalità che arricchiscono i fogli di calcolo e aumentano la tua produttività (solo su iPad, è necessario iOS 8.2 o versioni successive).

Microsoft PowerPoint

Immagine per Microsoft PowerPoint

Microsoft PowerPoint

Microsoft Corporation
Gratuiti

  • Nuove opzioni di archiviazione: apri, modifica e salva i tuoi documenti in iCloud e in altri servizi di archiviazione online (è necessario iOS 8).
  • Layout diapositive: esalta i tuoi contenuti cambiando il layout delle diapositive.
  • Inserimento dalla fotocamera: inserisci immagini e video dalla fotocamera direttamente nella presentazione.
Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: