Consumer Reports: il Galaxy S5 è migliore del Galaxy S6 [Video]

Quando la nuova versione di un prodotto raggiunge il mercato la maggior parte dei consumatori da per scontato che il nuovo modello sia migliore del precedente. Consumer Report vuole appunto smentire questa teoria e prende in esame l’ultimo arrivato di casa Samsung, sia nella versione classica che quella Edge, ma consiglia invece l’acquisto del modello precedente, Galaxy S5.

S6edge

Consumer Reports è la più importante associazione dei consumatori americani. Si distingue solitamente dalla massa e da altri enti con scopi simili per i suoi giudizi  indipendenti e schietti.

Nonostante Galaxy S6 e S6 Edge si posizionino in classifica come alcuni dei migliori smartphone presenti attualmente sul mercato, sono diverse le ragioni per cui bisognerebbe preferire il modello dello scorso anno.

I nuovi modelli, secondo l’ente, hanno perso la loro rasion d’etre come valida alternativa ad iPhone. Mentre Apple punta da sempre alla progettazione, ai materiali e alla semplicità d’uso, Samsung aveva il vanto di offrire un prodotto più “aperto” ai consumatori che decidevano di sceglierla conferendo loro la possibilità di sostituire la batteria e di espandere la ROM a mezzo SD.

Nonostante Samsung garantisca la sostituzione della batteria dei nuovi Galaxy gratuitamente nel caso in cui la capacità di carica scenda sotto l’80% entro il primo anno (arco di tempo dopo il quale la sostituzione ha un costo di 45$) e ripara lo schermo al costo di 45$ contro gli 80$ richiesti per le riparazioni di iPhone, pare che volendo fare un passo avanti verso un nuovo modello di smartphone Samsung abbia fatto in realtà un passo indietro facendo quindi trionfare Galaxy S5 nella classifica di Consumer Report.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: