Mobile gaming, la crescita dell’App Store minaccia l’industria delle console

Ludo e mobile, un binomio che va avanti positivamente dall’uscita dei primi cellulari post-moderni fino all’esplosione attuale degli smartphone. L’industria dei giochi per mobile è infatti uno dei segmenti più floridi del settore tecnologico. Secondo il recente studio compiuto da Giochidislots.com, il valore attuale dell’industria si aggira intorno ai 25 miliardi di dollari e si prevede che nel 2016 si avvicini alla soglia dei 30. Il report è frutto dell’interpolazione dei dati provenienti da alcune delle principali società leader del settore, in particolare del tasso di crescita annuale.

giochi

Il report sostiene che l’impennata del settore sia legata alla crescita dei ricavi nei paesi emergenti come India e Indonesia, e al consolidamento del mobile nei ricchi mercati asiatici e nord americani.

La vorticosa crescita del mercato dei giochi su mobile rappresenta una minaccia per la classica vendita al dettaglio delle console, come testimoniano i recenti dati forniti dall’Apple. Nel 2014 i ricavi della casa di Cupertino hanno raggiunto il tetto dei 4 miliardi di dollari, circa il doppio di quanto incassato da un colosso come Nintendo.

Schermata 2015-05-19 alle 17.53.01

Apple è attualmente la società leader mondiale in termini di reddito e introiti provenienti dal  mobile gaming, con un vantaggio di oltre un miliardo di dollari rispetto ai rivali di Google.

Antagonisti di Mountain View, il cui store di Google Play chiuderà il 2014 con un fatturato totale previsto di 3 miliardi di dollari.

Nei mercati occidentali maturi, si sta assistendo  ad una guerra tra dispositivi iOS e Android. Nella maggior parte di queste nazioni, compresi gli Stati Uniti, gli smartphone Android  incassano di più rispetto all’iPhone, ma il successo globale del tablet iPad permette a iOS e alla casa di Cupertino di mantenersi su livelli positivi per quel che riguarda la spesa complessiva della telefonia mobile, conservando la medesima posizione che i suoi smartphone garantivano 4 anni fa. I tablet iOS e il Kindle Fire di Amazon negli ultimi tempi sono cresciuti notevolmente, ma per il momento l’iPad mantiene inalterato il suo vantaggio, rivestendo la parte del leone dei ricavi provenienti da tablet.

Ludo e mobile, un binomio che va avanti positivamente dall’uscita dei primi cellulari post-moderni fino all’esplosione attuale degli smartphone. L’industria…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: